La sua strada verso il telemonitoraggio nell'insufficienza cardiaca

Dal 2022, gli studi cardiologici possono fatturare il telemonitoraggio nell'insufficienza cardiaca - sono disponibili voci del tariffario (GOP) per questo nella scala di valutazione uniforme (EBM). Le mostreremo come può soddisfare i requisiti, ricevere una remunerazione extra-bilancio e offrire ai suoi pazienti HI un'assistenza moderna in modo semplice.

Con il telemonitoraggio dell'insufficienza cardiaca, un nuovo servizio di telemedicina nel campo della cardiologia è fatturabile in Germania dal gennaio 2022. Pazienti e cardiologi ne beneficeranno in egual misura. 

Qual è il beneficio del telemonitoraggio nell'insufficienza cardiaca?

Paziente:interno Il telemonitoraggio assicura un'assistenza medica continua. Le decisioni terapeutiche possono essere prese anche sulla base di dati migliori.

Cardiologo: all'interno offrire ai suoi pazienti un trattamento moderno e all'avanguardia con il telemonitoraggio. Inoltre, apre loro nuove possibilità di fatturazione extra-budget.

Per gli studi di cardiologia, vale quindi la pena di non rimandare ulteriormente l'argomento e di iniziare con il telemonitoraggio cardiaco. Calcoli subito il suo potenziale guadagno aggiuntivo con il nostro Calcolatore dei compensi.

Deve soddisfare questi requisiti

Per poter offrire il telemonitoraggio nell'insufficienza cardiaca come studio cardiologico, sono necessarie 3 cose:

  1. un accreditamento come centro di telemedicina (TMZ)
  2. un software di telemonitoraggio
  3. Dispositivi di misurazione esterni per i pazienti

1. accreditamento come centro di telemedicina (TMZ)

Nel telemonitoraggio, i dati sulla salute dei pazienti vengono misurati da dispositivi di misurazione e poi trasmessi a un centro di telemedicina (TMZ). In qualità di cardiologo, può assumere i compiti del TMZ se è stato certificato come TMZ dalla sua Associazione dei medici di assicurazione sanitaria obbligatoria (KV). Questo ha il vantaggio di poter pagare i compiti assunti tramite le nuove GOP nella scala di valutazione uniforme (Einheitlicher Bewertungsmaßstab). disegno di legge extrabudget può.

Nell'ambito della certificazione, i cardiologi devono dimostrare al KV determinati requisiti professionali e tecnici.

Requisiti per l'ammissione come TMZ:

1. Specialista abilitato per la medicina interna e la cardiologia

2. Partecipazione a cure mediche accreditate SHI o lavoro in un MVZ accreditato SHI (secondo il § 95 SGB V)

3. Approvazione in base all'Accordo di garanzia della qualità (Accordo QA) Controllo del ritmo dell'impianto

4. Prova di conformità ai requisiti per le apparecchiature tecniche secondo l'Accordo di garanzia della qualità sul telemonitoraggio nello scompenso cardiaco (§5).

I compiti più importanti di un centro di telemedicina:

  • Il test di idoneità dei pazienti per il telemonitoraggio rispetto ai requisiti medici all'inizio del trattamento.
  • Fornitura e manutenzione dell'infrastruttura tecnica
  • guidare i pazienti nell'uso del software e della tecnologia necessari.
  • il monitoraggio digitale e la valutazione professionale dei dati sanitari in entrata

Con il nostro Software di telemonitoraggio SaniQ soddisfa tutti i requisiti tecnici, normativi e di protezione dei dati e riceve anche assistenza per l'approvazione della TMZ e un supporto completo per la creazione e la manutenzione dell'infrastruttura tecnica.

SaniQ-Logo_blau_kl

2. software di telemonitoraggio

Per il telemonitoraggio, è necessario un software che permetta di registrare centralmente i dati sanitari del paziente e attraverso il quale lei, in qualità di cardiologo curante, possa monitorare e curare il paziente. Il software è quindi il Il cuore dell'assistenza telemedica. Il software viene utilizzato anche per archiviare i dati personali e sanitari raccolti.

L'accordo QS "Telemonitoraggio nell'insufficienza cardiaca" definisce, tra l'altro, quanto segue Requisiti per il software di telemonitoraggio elencati:

  • Conformità ai requisiti di protezione dei dati
  • Idoneità alla trasmissione giornaliera di dati completi
  • Idoneità per la definizione di valori limite specifici per il paziente e per l'emissione di avvisi quando i valori limite vengono superati o non raggiunti.

Telemonitoraggio con SaniQ

3. dispositivi di misurazione esterni per i pazienti

Nel contesto del telemonitoraggio per l'insufficienza cardiaca, vengono utilizzati dispositivi di misurazione esterni per 3 Segni vitali registrato:

  • Peso corporeo
  • battito cardiaco elettrico
  • Pressione sanguigna

A questo scopo, i pazienti ricevono un ECG elettronico, un monitor della pressione sanguigna e una bilancia corporea. Secondo l'accordo QS "Telemonitoraggio nell'insufficienza cardiaca", i dispositivi devono, tra l'altro

  • essere adatto all'uso da parte dei pazienti
  • essere compatibile con il dispositivo di trasmissione e il software di telemonitoraggio
  • corrispondono allo stato dell'arte (dispositivo ECG)

Se sceglie SaniQ come fornitore di software, riceverà da noi dispositivi di misurazione moderni da consegnare ai suoi pazienti, che soddisfano i requisiti. 

Fonti:

Kassenärztliche Bundesvereinigung & GKV-Spitzenverband: Accordo di garanzia della qualità per il telemonitoraggio nello scompenso cardiaco. 2022. 

Questi articoli potrebbero essere di suo interesse:

it_ITItaliano